Architecture

     
 
 
powered by our staff - 2013 - all rights reserved

Nellimya

Filosofia

Lo studio d’architettura Nellimya: in + out desire inaugurato nel 2005 dal’artista Mya Lurgo e dall’arch. Omar Antonelli è specializzato in progetti esclusivi “one piece only”, ai quali partecipano artisti scelti dal panorama internazionale per integrare nelle differenti fasi edificatorie, dalla costruzione grezza 2 alle rifiniture 1 e 2 fino alle sistemazioni esterne, opere sartoriali “site specific”. Nellimya: in + out desire collabora complementariamente con architetti e interior designer sviluppando dettagli oltre il normale mandato progettuale S.I.A.

Dai tempi di Aristotele a oggi, molte nobili menti hanno cercato un'equazione matematica che rappresentasse l'armonia, senza riuscirvi, perché la fonte del nostro benessere interiore risiede oltre la concezione classica dell'universo, cui s'ispirano tutte le teorie scientifiche. L'umana "artisticità" resta dunque la via maestra in grado di declinare in un progetto creativo, la percezione emotiva e l'alchimia dei sensi per animare l'ambiente, quale nucleo privato e indivisibile dall'essenza di chi vi abita.
Nellimya: in + out desire si propone di realizzare spazi ed opere, in cui l'Essere viva il suo habitat olistico (corpo, mente, anima), quale trilogia d'insieme; ogni ambiente diventa pertanto stanza della vita e dell'esperienza, giacché non vi sono case felici, ma persone felici di essere a casa.

In sinergia con la società Autentica & Partners, Nellimya: in + out desire verifica sempre il proprio operato in funzione del valore commerciale-immobiliare, affinché gli interventi proposti siano anche investimenti remunerativi e finanziabili, a seconda dei casi, dal credito di costruzione, quale sostanza immobiliare iscritta a registro fondiario.